Cos'è il pinene e le sue proprietà?

Abbiamo parlato in altre occasioni delle proprietà dei terpeni, così come dei suoi numerosi benefici. Mentre è vero che il cannabidiolo CBD è il più conosciuto, ci sono altri terpeni che sono altrettanto importanti e forniscono anche molti benefici per la salute. Uno di questi è proprio il pinene. Tuttavia, cos’è il pinene e quali sono le sue proprietà?

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul terpene pinene. Questo include non solo le sue proprietà e i benefici per la salute. Vi diremo anche la differenza tra i terpeni alfa pinene e beta pinene.

Cos’è il pinene?

Il pinene è uno dei terpeni più popolari che si trovano nella cannabis. Come molti dei terpeni della pianta come il linalolo, il nerolidolo, l’ocimene o l’umulene, il pinene viene studiato in molteplici studi per la sua capacità di trattare una varietà di disturbi, tra cui infiammazioni, cancro e problemi respiratori.

Il terpene pinene ha un odore di pino, il che spiega in parte il suo nome. Si dà il caso che sia i pini che altre piante, compresa la cannabis, producano pinene. È infatti un ingrediente popolare negli insetticidi e negli aromi. Può anche essere usato come biocarburante nei motori ad accensione comandata, anche se questo è un uso raro.

Questo perché un dimero di pinene, cioè due molecole di pinene identiche collegate tra loro, ha valori calorifici volumetrici paragonabili al carburante usato per spingere i razzi.

Secondo questo articolo pubblicato nel 2014, i ricercatori del Georgia Institute of Technology e del Joint Bioenergy Institute, sono riusciti a sintetizzare il pinene usando i batteri.

pinene

Qual è la differenza tra alfa pinene e beta pinene?

Per prima cosa è importante capire che il terpene pinene è classificato in due tipi: alfa-pinene e beta-pinene. L’alfa-pinene è il terpenoide più comune che si trova in natura, anche se è più diffuso nella cannabis.

L’alfa-pinene è attualmente studiato per vedere se può aiutare a curare o prevenire il morbo di Alzheimer, così come altri disturbi neurologici. L’alfa pinene è fondamentalmente un olio organico incolore con un aroma fresco e terroso.

Il beta pinene è un monoterpene (come il geraniolo) che si trova anche in varie piante. Anche se è un liquido incolore solubile in alcool, non può essere dissolto in acqua.

Dove si trova il pinene?

Aneto, basilico, rosmarino e prezzemolo, così come gli oli essenziali che producono, contengono il terpene aromatico pinene. È anche noto per essere abbondante nelle conifere, come il pino.

Anche senza saperlo, potreste avere del pinene sul tavolo della vostra cucina, e potreste aver goduto del suo rilassante aroma di pino in un giorno d’inverno. L’olio di pinene si trova nei pinoli, nella scorza di lime e nella buccia d’arancia.

Probabilmente hai già assaggiato questo terpene se hai mangiato una caramella alla buccia d’arancia, un’insalata con i pinoli o una fetta di torta al lime. Il pinene, d’altra parte, è noto per respingere gli insetti, quindi è spesso usato in una varietà di repellenti per insetti.

proprietà del pinene

Quali sono le proprietà terapeutiche del pinene?

L’alfa-pinene, che è la forma più comune di pinene presente nella cannabis, potrebbe anche avere il maggior potenziale terapeutico. Si è scoperto che ha proprietà antinfiammatorie, anticancro e antimicrobiche, così come proprietà respiratorie e neuroprotettive.

Proprietà antinfiammatorie

È stato dimostrato che gli oli essenziali di piante contenenti pinene riducono al minimo l’infiammazione. Nelle cellule animali, l’alfa-pinene ha una varietà di effetti antinfiammatori, secondo un rapporto del 2015 pubblicato sull’American Journal of Chinese Medicine.

Secondo i ricercatori dello studio, il terpene pinene ha la capacità di trattare diverse malattie infiammatorie. Le sue proprietà antinfiammatorie possono anche renderlo un ingrediente efficace per la protezione solare. Secondo uno studio del 2018 pubblicato sulla rivista Life Sciences, il pinene protegge la pelle dai danni della luce UV.

Può combattere il cancro

Sia l’alfa pinene che il beta pinene hanno effetti antitumorali, secondo diverse ricerche condotte sugli animali. Secondo una ricerca del 2018 pubblicata sulla rivista medica Chemotherapy, quando entrambi i tipi di pinene sono ingeriti insieme, forniscono effetti sinergici nel ridurre i tumori.

Nei test sui topi, l’alfa-pinene è stato anche trovato efficace nel trattamento del cancro alla prostata.

alfa pinene

Proprietà antimicrobiche

Sono state studiate anche le proprietà antimicrobiche di alfa e beta pinene. Il pinene è stato trovato particolarmente efficace nel combattere la Candida Albicans, un fungo che si trova nel corpo umano. Questo è un fungo che può diventare pericoloso se cresce fuori controllo, secondo un rapporto del 2012.

Può agire come antidepressivo

I pazienti spesso usano la cannabis per migliorare il loro umore, il che ha senso considerando i risultati di uno studio pubblicato sul Journal of Ethnopharmacology nel 2012.

Sperimentando sui topi, i ricercatori hanno scoperto che il beta-pinene in combinazione con il terpene linalolo tende a produrre effetti paragonabili a quelli dei farmaci antidepressivi.

pinene neuroprotettivo

Neuroprotective

Gli scienziati hanno studiato il ruolo dell’alfa-pinene nella lotta contro il morbo di Alzheimer. Questo come parte della sua ricerca per saperne di più su questa malattia neurologica, per la quale non esiste una cura.

Secondo una ricerca del 2017, si è concluso che l’alfa-pinene potrebbe essere efficace non solo contro il morbo di Alzheimer, ma anche contro la demenza generale, l’amnesia, la disfunzione cognitiva e persino la perdita totale di memoria.

Proprietà antivirali

La capacità di alfa e beta pinene di combattere il virus della bronchite contagiosa nei test sugli animali è stata esaminata in uno studio del 2011. I ricercatori hanno scoperto che entrambe le forme di pinene hanno impedito l’attività virale nelle cellule, rendendo questo terpene un possibile trattamento per la bronchite. Il pinene è stato anche segnalato come un potenziale broncodilatatore che potrebbe beneficiare le persone che soffrono di asma.

Articoli correlati

CBD per OCD

Gli effetti ansiolitici del CBD lo rendono efficace nel trattamento dei sintomi specifici dell’ansia dell’OCD Entra!

leggi tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

0
Tu compra
Abrir chat