Cos'è il geraniolo e le sue proprietà?

Il geraniolo è presente negli oli essenziali di geranio e limone, così come in vari frutti, fiori e verdure. È considerato un terpene con proprietà antinfiammatorie, anticancro, antibatteriche e antimicotiche. Anche in una varietà di applicazioni diverse in prodotti personali e industriali.

Ma cos’è esattamente il geraniolo? Quali sono le sue proprietà? Come può questo terpene geraniolo migliorare la vostra salute? Di seguito rispondiamo a tutte queste domande su questo potente terpene, compresi i suoi usi, i benefici e i possibili effetti collaterali. Se vuoi saperne di più su altri terpeni, visita il nostro articolo su canfene, pinene o humulene.

Cos’è il terpene geraniolo?

Il geraniolo è un profumo prodotto dalle ghiandole odorose delle api che serve come marcatore per i fiori contenenti nettare. Le api lo usano anche come guida per trovare l’entrata dei loro alveari. L’odore del geraniolo, d’altra parte, ha poco a che fare con il miele ed è meglio descritto come un aroma di rosa.

Per questo motivo, è comunemente usato nei profumi e in altre fragranze grazie al suo profumo floreale. Inoltre, il terpene cosmetico geraniolo è ampiamente utilizzato come agente aromatizzante in molti prodotti a base di frutta. È il caso delle gocce per la tosse al gusto di arancia o delle caramelle dure al gusto di anguria.

Altri terpeni che si trovano nella cannabis, come il mircene e l’ocimene, sono collegati al geraniolo. Infatti, il geraniolo viene disidratato e isomerizzato per creare questi due terpeni.

In termini scientifici, il geraniolo è un composto chimico della famiglia dei terpeni. I terpeni, a loro volta, sono costituiti da componenti chimici chiamati isopeni, ed è per questo che il geraniolo è considerato un alcol monoterpene aciclico. In questo caso monoterpene significa che il geraniolo ha due copie del blocco di costruzione dell’isoprene.

Il termine aciclico, invece, significa che non ha un anello nella sua struttura chimica. Il geraniolo si trova in oli essenziali come l’olio di geranio, l’olio di palmarosa, l’olio di citronella di Java e l’olio di rosa, che provengono da piante e frutti.

proprietà del geraniolo

Quali sono le proprietà del geraniolo?

Oggi, diverse ricerche hanno iniziato a rivelare le diverse proprietà del geraniolo. I più rilevanti di questi sono descritti qui di seguito.

È antinfiammatorio

Il geraniolo ha dimostrato in studi su animali di ridurre al minimo l’infiammazione nelle lesioni traumatiche del midollo spinale. Allo stesso tempo, il terpene geraniolo è stato trovato per facilitare la sopravvivenza delle cellule e fornire benefici antiossidanti. Questi risultati indicano che il terpene ha un grande potenziale nel trattamento delle lesioni.

Un’altra ricerca sugli animali pubblicata nell’European Journal of Pharmacology ha scoperto che il geraniolo ha mostrato un’attività antinfiammatoria contro l’aterogenesi. L’aterogenesi è lo sviluppo di placche nelle arterie che possono contribuire all’indurimento delle arterie, alla pressione alta e al colesterolo alto.

Proprietà antibatteriche e antimicotiche

Cineolo, citrale, geraniolo, linalolo e mentolo sono stati utilizzati in altre ricerche che hanno combinato esperimenti antibatterici e antimicotici su questi cinque costituenti aromatici degli oli essenziali.

Il geraniolo è risultato essere il secondo ingrediente più potente per combattere i batteri dietro il linalolo. Inoltre, il terpene geraniolo è stato collegato con il citrale per formare il più potente agente antifungino. La ricerca ha anche rivelato che il geraniolo può inibire 16 diverse forme di batteri, così come i 12 funghi utilizzati nell’esperimento.

Gli studi suggeriscono che il geraniolo protegge dal fungo nocivo Candida albicans, che causa infezioni e mughetto. Non solo, questo terpene può anche uccidere i batteri nocivi che causano intossicazioni alimentari, compresi i batteri E.coli, Campylobacter jejuni e solamonella enterica.

proprietà anticancro geraniolo

Ha anche proprietà anti-cancro

I vari meccanismi con cui il geraniolo combatte i tumori cancerosi sono descritti in una ricerca del 2016 sul terpene geraniolo pubblicata sull’International Journal of Oncology.

La ricerca suggerisce che il geraniolo regola una varietà di molecole e vie di segnalazione associate ai tumori cancerosi. Inoltre, le attività del geraniolo sono state trovate anche per limitare la capacità delle cellule tumorali di sviluppare una resistenza adattativa ai farmaci antitumorali.

Ceppi di cannabis ad alto contenuto di geraniolo

Diversi ceppi di cannabis sono ricchi di terpene geraniolo; questi includono Headband, Island Sweet Skunk, Afghani, Lavender e Amnesia Haze. Inoltre, le varietà che hanno alti livelli del terpene linalolo tendono anche ad essere alte in geraniolo. La cannabis con una densa concentrazione di geraniolo si presenta spesso con un piacevole aroma floreale e un sapore dolce e fruttato. L’Afghani, per esempio, è noto per il suo dolce aroma di terra che ricorda la frutta fresca.

geraniolo cannabis

Ceppi di cannabis ricchi di geraniolo

Molti potrebbero non saperlo, ma il terpene geraniolo è abbondante in molti tipi diversi di cannabis. Tra questi possiamo menzionare la varietà di cannabis Headband, Island Sweet Skunk, Afghani, Lavender e Amnesia Haze. Inoltre, i ceppi di cannabis con alti livelli del terpene linalolo hanno anche alti livelli di geraniolo.

Non solo, la cannabis con un’alta concentrazione di geraniolo fornisce anche una bella fragranza floreale e un gusto morbido e fruttato. La varietà Afghani, per esempio, ha una fragranza dolce e terrosa, molto simile all’aroma della frutta fresca.

Effetti collaterali del geraniolo

Non possiamo non menzionare i potenziali effetti collaterali del geraniolo. A questo proposito, la cosa importante da notare è che l’evidenza aneddotica indica che la dermatite allergica da contatto, o più comunemente, l’irritazione della pelle, può essere uno dei principali effetti collaterali dell’uso topico del geraniolo.

Quindi, che abbiate la pelle sensibile o meno, è essenziale leggere le indicazioni sui prodotti cosmetici al geraniolo prima di usarli.

geraniolo cancro

Conclusione

Il suo aroma di rosa, così come il suo sapore dolce, sono benefici superficiali del geraniolo, di grande importanza nell’industria cosmetica. Tuttavia, i benefici del geraniolo sono molto più profondi grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e il suo potenziale uso nel trattamento del cancro.

Articoli correlati

CBD per OCD

Gli effetti ansiolitici del CBD lo rendono efficace nel trattamento dei sintomi specifici dell’ansia dell’OCD Entra!

leggi tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

0
Tu compra
Abrir chat