Il CBD può aiutare con l'aritmia?

Poiché il cannabidiolo, estratto dalla cannabis, fornisce molti benefici, c’è qualche dubbio sul fatto che il CBD possa aiutare con l’aritmia cardiaca. Infatti, questo cannabinoide è diventato molto popolare grazie al fatto che può beneficiare la nostra salute in quasi tutti gli aspetti. Dal dare sollievo dal dolore cronico e dall’infiammazione, al combattere l’ansia.

Tuttavia, è vero che il cuore di CBD è buono per trattare l’aritmia? Ci sono diversi studi sul CBD e i suoi benefici che rispondono positivamente a questa domanda. Pertanto, vale la pena di imparare un po’ di più sull’impatto di questo cannabidiolo sulla salute cardiovascolare, in particolare sulla questione dell’aritmia.

Cos’è un’aritmia cardiaca?

L’aritmia è descritta come un battito cardiaco irregolare, un sintomo comune delle malattie cardiache. Si chiama anche disritmia, che si verifica quando il polso è troppo lento, comunemente chiamato bradicardia, o troppo veloce, chiamato tachicardia.

Anche se alcuni casi di aritmia cardiaca non hanno sintomi apparenti, i pazienti sperimentano anche mancanza di respiro, dolori al petto, palpitazioni o vertigini.

Il CBD sta guadagnando popolarità quando si tratta di alleviare i segni e i sintomi dell’aritmia cardiaca. Oltre ai farmaci convenzionali come la digitale, i beta-bloccanti e i calcio bloccanti, il CBD può ora essere usato anche per trattare l’aritmia cardiaca.

cbd aritmia

Il CBD può aiutare con l'aritmia?

Secondo la ricerca, la somministrazione acuta di CBD sopprime i battiti cardiaci irregolari causati dall’ischemia o dalla mancanza di apporto di sangue al cuore. Di conseguenza, il CBD aiuta a proteggere il cuore.

Durante l’ischemia (flusso sanguigno ridotto) prima dei cicli di perfusione CBD, sono stati rilevati battiti cardiaci irregolari. La raccolta di sangue arterioso è stata usata per determinare l’estensione dell’infarto o dell’ostruzione del flusso sanguigno, così come la degranulazione delle cellule o il danno cellulare nel cuore.

Queste sono le conclusioni dello studio:

  • L’ischemia, o mancanza di flusso sanguigno, causa battiti cardiaci irregolari, che possono essere minimizzati assumendo cannabidiolo.
  • Quando il CBD viene somministrato al cuore prima dell’ischemia, riduce la dimensione dell’infarto o del tessuto danneggiato.
  • Si è anche scoperto che l’aritmia cardiaca da CBD aveva un effetto dose-dipendente.
  • Il cannabidiolo CBD può aiutare a ridurre le aritmie ventricolari. Un battito cardiaco irregolare che si verifica nei ventricoli del cuore o nelle camere del cuore.

Il CBD può ridurre lo stress e l’ansia, e quindi prevenire l’aritmia

Sapeva che l’aritmia può essere causata da alti livelli di stress emotivo e ansia? Poiché il cuore lavora più velocemente, la pressione sanguigna aumenta e gli ormoni dello stress, come il cortisolo, vengono rilasciati in quantità maggiori. Laricerca sullo stress ha dimostrato che alti livelli di cortisolo come risultato di uno stress a lungo termine aumentano il colesterolo, la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e i livelli di glucosio nel sangue. pressione sanguigna, trigliceridi e livelli di zucchero nel sangue.

Questi sono i fattori di rischio più comuni per l’aritmia e altre malattie cardiache. Soprattutto perché rendono il sangue più appiccicoso. Questo aumenta il rischio di ictus. I prodotti del cuore come l’olio di CBD, d’altra parte, possono aiutare a controllare i sintomi dello stress e dell’ansia.

L’assunzione di olio di CBD su base regolare aiuterà a rilassare i sensi, il che si traduce in una sensazione più piacevole. Inoltre, è stato dimostrato che il CBD allevia la tensione muscolare e aiuta a dormire. Come risultato, ti permette di svegliarti sentendoti più energico e ottimista.

Ecco diversi modi di usare il CBD per prevenire l’aritmia riducendo lo stress e l’ansia:

  • Sublinguale: Puoi prendere la tua dose regolare di CBD sublinguale (sotto la lingua) per avere effetti immediati.
  • Commestibili: Puoi sperimentare gli effetti calmanti del CBD da 30 a 45 minuti dopo aver ingerito tinture di CBD per l’aritmia cardiaca combinate con il tuo cibo o bevanda preferita.
  • Argomento. Il CBD applicato topicamente sulla fronte ti farà sentire più tranquillo e libero dal mal di testa.
cbd aritmia

Il CBD allevia anche il dolore, che può peggiorare l’aritmia.

Il dolore renderà difficile svolgere le attività quotidiane come l’esercizio fisico, che può portare all’obesità e al diabete, mettendovi a rischio di aritmie. Inoltre, a causa del dolore chirurgico, si può perdere l’appetito dopo un intervento chirurgico o un attacco di cuore. Questo può portare a bassi livelli di calcio, magnesio e potassio, ritardando così il recupero a lungo termine. L’aritmia può anche essere innescata da squilibri elettrolitici.

Ecco perché la gestione del dolore è così importante. Infatti, quando si tratta di sollievo dal dolore, il CBD è la sostanza più ricercata. Si dovrebbe prendere una dose regolare di CBD per migliorare la qualità della vita. Tuttavia, è importante parlare con il proprio medico dell’assunzione di CBD insieme ai farmaci per il cuore esistenti. Quando si tratta di sollievo dal dolore, i prodotti CBD sono un’opzione conveniente.

il cbd contrasta l'infiammazione

Il CBD può aiutare con l'aritmia contrastando l'infiammazione

Le persone con miocardite o infiammazione del muscolo cardiaco possono beneficiare delle proprietà antinfiammatorie, analgesiche e anticonvulsive del CBD. Questo cannabidiolo può aiutare ad alleviare il dolore e minimizzare i sintomi. La crema al CBD per i dolori articolari funziona bene per altri dolori simili.

Il CBD interagisce direttamente con i recettori dei cannabinoidi del corpo, noti anche come endocannabinoidi. Quello che fa è ridurre l’infiammazione e grazie a questo, prevenire l’aritmia. I pazienti con aritmia possono migliorare la loro qualità di vita riducendo i dolori al petto e l’ansia, e anche beneficiare degli effetti antinfiammatori del CBD.

Alcuni studi sugli animali hanno suggerito che il CBD potrebbe essere il segreto per trattare l’artrite. Può anche aiutare con il dolore infiammatorio legato all’aritmia.

cbd salute del cuore

Conclusione

Molte persone considerano il CBD una droga miracolosa per i suoi numerosi benefici per la salute. Sulla base dei risultati di cui sopra, anche i pazienti con aritmia mostrano progressi significativi.

Il CBD protegge il cuore, allevia il dolore, riduce lo stress e l’ansia e riduce l’infiammazione. Questi sono tutti benefici salutari che possono aiutare a prevenire l’aritmia. Usando i prodotti CBD, è possibile avere una migliore qualità di vita e un cuore più sano.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

Suscríbete y recibe un
10%DE DESCUENTO

Suscríbete y recibe un

10%DE DESCUENTO

Sólo por suscribirte a la lista de correo, recibirás inmediatamente un código descuento de un 10% para tu próxima compra

¡Te ha suscrito correctamente! Utiliza tu código HIGEA10 para recibir el descuento

0
Tu compra