Il CBD è un placebo?

La crescente popolarità del CBD, sta risvegliando la curiosità di molte persone che vogliono provare i benefici del CBD sia perché soffrono di dolori, patologie legate all’ansia, vogliono aumentare le loro prestazioni atletiche o godere dei suoi effetti nootropic appena scoperti. Tuttavia, la rete è disseminata di opinioni che a volte possono confonderci, farci dubitare e allontanarci dai dati scientifici. Quando si tratta di descrivere gli effetti di un farmaco spesso finisce per abusare della parola “placebo” come a dire “Non ho notato gli effetti.” Ma cosa significa veramente placebo? Che valore scientifico ha? Il CBD è un placebo?

Cos’è un placebo?

Una sostanza placebo è un composto di valore non terapeutico. Se un individuo consuma placebo non influenzerà negativamente il loro corpo. Tuttavia, questa sostanza è progettata per far credere al paziente che viene medicato. Questo può isolare statisticamente gli effetti terapeutici degli effetti psicologici di un trattamento durante un esperimento.

gruppo placebo

Qual è il valore scientifico del placebo?

Le sostanze placebo sono utilizzate negli studi clinici come controllo. È utilizzato principalmente per misurare l’efficacia dei farmaci e anche per capire quali effetti desiderati e indesiderati hanno. Raccogliendo i dati del gruppo placebo, possono essere direttamente contrastati con quelli del gruppo a cui è stato somministrato il farmaco e hanno tratto conclusioni.

Per eliminare ulteriormente i pregiudizi psicologici in uno studio clinico è anche comune per i ricercatori coinvolti (i ricercatori che in seguito preleveranno campioni da pazienti) per sapere chi ha preso la sostanza placebo. Questo si chiama“Esperimento Doppio Cieco”.

che è un placebo

Qual è l’effetto placebo?

L’effetto placebo si riferisce a come gli effetti psicologici influenzano terapeuticamente. E sì, dopo molti studi clinici utilizzando placebo nel corso della storia è stato scoperto che ci sono miglioramenti terapeutici semplicemente che un paziente crede che essi sono effettivamente essere dato un farmaco.

Atteggiamento psicologico quando si inizia il trattamento è molto importante per ottenere benefici. Anche se gli scienziati non sono ancora stati in grado di dimostrare ciò che porta all’effetto placebo, la spiegazione più logica ha a che fare con le aspettative di ogni individuo. I processi cerebrali legati alla percezione e all’emozione modellano e costruiscono la salute mentale e fisica. Se credi che qualcosa funzionerà, puoi far sì che le sostanze chimiche nel tuo corpo si allineino in modo che funzioni davvero. È un effetto reale e scientifico. Infatti, alcune patologie per le quali un farmaco efficace non è ancora stato scoperto sono trattati con placebo.

Proprio come c’è l’effetto placebo che è terapeuticamente positivo,c’è anche l’effetto “nocebo” che è un effetto negativo causato perché il paziente spera che il farmaco non curerà la loro malattia anche pensando che potrebbe avere effetti negativi sul loro corpo. In alcuni studi clinici, i pazienti che stavano effettivamente prendendo il trattamento con un valore farmacologico inerte hanno finito per abbandonare l’esperimento con la convinzione che i loro sintomi stavano peggiorando.

che è l'effetto placebo

Ci sono prove scientifiche che i pazienti trattati con CBD raggiungono un miglioramento terapeutico maggiore rispetto a quelli che prendono solo placebo?

La comunità scientifica ha suscitato un tale interesse negli ultimi anni per scoprire il pieno potenziale terapeutico del CBD che stanno aumentando sempre più studi scientifici sui benefici del CBD pubblicato che si uniscono alla corsa per trovare nuove applicazioni mediche per Cannabidiolo. estudios científicos sobre los beneficios del CBD

Ironia della sorte, si sospetta che il sistema endocannabinoide ha molto a che fare con l’effetto placebo come una relazione è stata trovata tra analgesia placebo e il recettore endocannabinoide CB1. Quando un paziente prende una capsula placebo pensando che è davvero un farmaco che li aiuterà ad alleviare i loro dolori, il cervello rilascia Anandamide, un endocanabinoide che stimola il vostro corpo per ottenere gli effetti desiderati.

Assolutamente tutti i farmaci hanno un effetto placebo tra cui oppiacei e antidepressivi.

Per quanto riguarda CBD ci sono una serie di studi che supportano con prove statistiche sufficienti che i pazienti trattati con CBD hanno ottenuto risultati migliori rispetto a quelli trattati con placebo da solo. Ricordate che ci sono già farmaci approvati che utilizzano l’olio CBD come sostanza attiva. Ad esempio, nello studio clinico Double-Blind per approvare un farmaco per il trattamento della sindrome di Lennox-Gastaut (Epidiolex ®) pazienti che hanno preso il farmaco ridotto convulsioni (tra gli altri sintomi epilettici) del 38,9% contro 13.3% del gruppo placebo.

placebo cbd

CBD ha eseguito meglio del gruppo placebo

Questi sono i sintomi in cui CBD ha ottenuto risultati migliori al placebo in un gran numero di esperimenti:

  • Infiammazione
  • Dolori
  • Epilessia (convulsioni, vertigini)
  • Depressione

L’elenco continua a crescere con l’avanzare della scienza in questo campo e la sinergia CBD con altri cannabinoidi che potrebbero renderlo ancora più efficace è in fase di studio. Molti articoli generalisti sul CBD sono cauti quando si tratta di posizionarsi in quanto ci sono molte cose da scoprire, soprattutto per quanto riguarda il sistema endocannabinoide. Questo è il motivo per cui spesso leggiamo che è ancora troppo presto per determinare se il valore terapeutico del CBD supera il placebo.

D’altra parte, spesso finiremo per leggere le opinioni di alcuni consumatori che non hanno ottenuto i risultati desiderati consumando oli CBD. Non dovremmo minimizzare l’importanza quando si valuta se CBD avrà l’effetto che vogliamo, ma ogni persona è diversa ed è possibile che questi utenti non stanno consumando la giusta dose o qualsiasi altro fattore che non si riflette nella loro opinione sta ottenendo nel modo di miglioramento.

In ogni caso, l’effetto placebo non significa “che il farmaco non funziona”. Al contrario, quando si trattano le nostre patologie con farmaci l’ottimale è che combiniamo entrambe le forze, placebo e farmaco,per superare i sintomi e la malattia.

Articoli correlati

Overdose di CBD

Se siete consumatori abituali di cannabidiolo, vi sarete chiesti se è possibile un’overdose di CBD, ve lo spieghiamo qui!

leggi tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

0
Tu compra
Abrir chat
Preguntas a Higea CBD
Haciendo clic en aceptar. Acepta que Higea CBD tenga el contacto con usted.