Cosa sono i liposomi?

I liposomi sono vescicole a forma di sfera che hanno un volume acquoso interno e sono costituiti da uno o più bilayer di fosfolipidi. Vale la pena ricordare che quando i lipidi anfifilici entrano in contatto con un ambiente acquoso, si formano queste vescicole. I liposomi possono trasportare sia sostanze idrofile che lipofile.

D’altra parte, la struttura dei fosfolipidi è la seguente: le teste idrofile, con una forte affinità per l’acqua, sono a un’estremità della molecola, mentre le catene idrofobiche, con una bassa affinità per l’acqua, sono all’altra estremità. Nella forma di un bilayer, le molecole si aggregano spontaneamente e si allineano.

Cosa sono i liposomi?

Per essere più precisi con la loro definizione, i liposomi sono piccole sfere che circondano un nutriente o un farmaco e aiutano il suo assorbimento. Liposoma deriva dalle parole greche lipos, che significa grasso, e soma, che significa corpo.

cosa sono i liposomi

Si può dire che un liposoma è semplicemente una bolla che viene utilizzata per confezionare un farmaco. I liposomi sono generalmente fatti di materiali noti come fosfolipidi, che sono le stesse molecole che compongono le nostre membrane cellulari. Queste molecole possono aiutare a guidare l’assorbimento dei farmaci o impedire che vengano degradati nel tratto gastrointestinale.

I liposomi sono stati scoperti negli anni ’60 e sono stati progettati per migliorare la consegna di nutrienti essenziali e farmaci al corpo. Possono dissolversi sia nel grasso che nell’acqua. Inoltre, la molecola all’interno del liposoma è protetta dalla degradazione, permettendole di raggiungere la sua destinazione in modo sicuro.

liposomi di cbd

Liposomi e CBD

Quando si parla di liposomi e CBD, è importante sottolineare le caratteristiche del più famoso cannabidiolo della cannabis. Il CBD è un cannabinoide molto versatile con effetti ansiolitici, antinfiammatori e analgesici. Purtroppo, è difficile per il corpo approfittare di certe qualità benefiche. La struttura molecolare del CBD non gli permette di essere assorbito bene quando viene ingerito rispetto ad altri cannabinoidi come il THC.

Ilrapporto tra liposomi e CBD aumenta la biodisponibilità del cannabinoide incapsulandolo in un materiale che viene assorbito più facilmente dal corpo. Questo nuovo formato tende a migliorare la biodisponibilità del CBD, permettendo una consegna e distribuzione più efficiente dei suoi potenziali benefici.

Il meccanismo di consegna dei liposomi è stato studiato per decenni come un modo per aumentare la biodisponibilità, o la quantità di materiale farmacologico che entra nel flusso sanguigno. Questa maggiore biodisponibilità aiuta il CBD a muoversi nelle cellule, nei tessuti e nei sistemi di organi del corpo, permettendo agli utenti di trarre pieno vantaggio dalle proprietà del CBD.

Cos’è la biodisponibilità?

Il principio della biodisponibilità è utile per comprendere i vantaggi della somministrazione liposomiale. Il grado in cui un farmaco o un nutriente diventa disponibile per l’uso nella sua destinazione biologica prevista è chiamato biodisponibilità.

La biodisponibilità è anche espressa in percentuale, che confronta la quantità di un farmaco che può essere raggiunto da un organismo vivente con la quantità totale di farmaco disponibile.

Le formulazioni orali di cannabidiolo sono comuni, ma il CBD orale ha una biodisponibilità inferiore a quella del CBD inalato. La maggior parte del CBD orale si perde nella fase metabolica del tratto digestivo, lasciando la biodisponibilità del CBD al 9%. Inoltre, il CBD può bypassare il sistema digestivo, dove il corpo scompone o rigetta i composti bioattivi del CBD.

Il CBD è stato trovato nel sangue dei 15 pazienti che hanno ingerito CBD liposomiale dopo un’ora in un recente studio pilota pubblicato sull’American Journal of Endocannabinoid Medicine. La CBD standard, d’altra parte, è stata osservata solo nel 40% dei pazienti dopo la stessa quantità di tempo.

benefici liposomi

Potenziali benefici

L’aumento della biodisponibilità è un beneficio diretto della somministrazione di liposomi. Anche se alcuni prodotti CBD topici usano la tecnologia dei liposomi, la maggior parte del CBD liposomiale è progettato per l’uso orale. I potenziali benefici dei cannabinoidi possono essere sperimentati più facilmente perché il corpo può accedervi più efficacemente dopo l’ingestione.

Va notato che i preparati liposomiali a dosi più basse possono avere lo stesso effetto dei preparati non liposomiali a dosi più alte. Una cosa importante da considerare è che dosi più elevate di CBD non liposomiale possono fornire concentrazioni più elevate di CBD che durano più a lungo e sono più convenienti del CBD liposomiale.

Se è sano e aumenta la biodisponibilità, e se il costo totale del CBD liposomiale è paragonabile al CBD cannabidiolo puro, una persona potrebbe consumare una quantità minore del prodotto liposomiale per sperimentare i risultati desiderati.

biodisponibilità dei liposomi di cbd

I liposomi sono pericolosi?

I liposomi sono molecole sane, secondo una ricerca del 2017 pubblicata su Pharmaceutics. Non solo, i risultati rivelano anche che permettono un maggiore controllo, una migliore biodisponibilità e una tossicità limitata.

I liposomi sono stati oggetto di studi intensivi per decenni, poiché tendono ad essere abbastanza sicuri. Tuttavia, questo metodo di distribuzione implica conoscenze molto avanzate di chimica e fisica. Pertanto, è meglio che sia gestita da chimici medici qualificati e specialisti dello sviluppo farmaceutico, non dalla tipica azienda di lavorazione o estrazione della canapa.

imballaggio liposomico

Mentre il meccanismo di confezionamento liposomiale può essere sicuro in certe situazioni farmacologiche, la realtà è che può anche essere tossico in altre. La maggior parte degli esperti raccomanda che qualsiasi nuova formulazione di droga, compresa l’incapsulamento liposomiale o nano del CBD, dovrebbe essere studiata per la sicurezza e l’efficacia prima di essere commercializzata come prodotto.

Pertanto, l’uso di una formulazione liposomiale di CBD che non ha informazioni pubblicate sulla sicurezza non è raccomandato. Anche se il rischio è trascurabile, è meglio evitare tali prodotti che non sono completamente sicuri.

Di conseguenza, prima di acquistare qualsiasi prodotto liposomiale e CBD, qualsiasi nuova formulazione di droga, compreso il CBD liposomiale o nanoincapsulato, quel prodotto dovrebbe essere stato accuratamente testato per sicurezza ed efficacia.

Articoli correlati

CBD per OCD

Gli effetti ansiolitici del CBD lo rendono efficace nel trattamento dei sintomi specifici dell’ansia dell’OCD Entra!

leggi tutto

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

Suscríbete y recibe un
10%DE DESCUENTO

Suscríbete y recibe un

10%DE DESCUENTO

Sólo por suscribirte a la lista de correo, recibirás inmediatamente un código descuento de un 10% para tu próxima compra

¡Te ha suscrito correctamente! Utiliza tu código HIGEA10 para recibir el descuento

0
Tu compra