Il CBD può alleviare la psoriasi equilibrando la risposta del sistema immunitario?

A causa della risposta del sistema immunitario al cannabinoide, molti ora si chiedono se il CBD può alleviare la psoriasi. La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica autoimmune, caratterizzata da un ciclo di crescita accelerato delle cellule della pelle.

In una persona sana senza psoriasi, le cellule mature della pelle appaiono sulla superficie della pelle una volta al mese, facendo spazio a nuove cellule. Al contrario, nelle persone con la psoriasi, le loro cellule cutanee si spargono e cambiano ogni due settimane.

Il ciclo di divisione cellulare accelerato è innescato dall’iperattività del sistema immunitario. Cioè, il sistema immunitario continua a inviare segnali che le cellule sono infettate. Come risultato, si provoca una crescita eccessiva di cellule della pelle.

La psoriasi è una malattia autoimmune molto comune.

La psoriasi è comunemente pensata come una condizione della pelle. La realtà, tuttavia, è che è un sintomo di una malattia autoimmune cronica la cui causa è sconosciuta. Gli scienziati sospettano che la causa sia una disfunzione del sistema immunitario che innesca involontariamente una reazione nelle cellule della pelle, accelerando il loro ciclo di crescita.

Poiché la psoriasi è spesso trasmessa attraverso le famiglie, il fattore genetico gioca un ruolo importante nella sua insorgenza. Altri fattori che possono influenzare lo sviluppo della psoriasi includono l’eccessiva esposizione all’ormone dello stress cortisolo, così come alcune condizioni ambientali. Anche mangiare una dieta insufficiente può scatenare questa malattia.

In Occidente, la psoriasi colpisce in media circa il 4% della popolazione. Sorprendentemente, la psoriasi è più comune nell’Europa del Nord, anche se è del tutto insolita in altre parti del mondo.

cbd per il sollievo della psoriasi

Quali sono i sintomi della psoriasi?

Il sintomo più comune della psoriasi è un eczema rosso o rosa sullapelle. La psoriasi si verifica più spesso su gomiti, ginocchia e lato del cuoio capelluto, dove a volte viene confusa con la forfora.

L’eccessiva divisione delle cellule della pelle scatena le scaglie bianche, che possono crescere fino a dieci volte più velocemente nelle aree infiammate.

Aree del corpo in cui si manifesta la psoriasi

  • Nei gomiti e in altre articolazioni.
  • Anche sul cuoio capelluto e sui bordi del cuoio capelluto.
  • Sulle unghie, sotto forma di eczema grasso o macchie giallo-marrone.
  • Appare anche sui palmi delle mani.
  • Anche sul retro.

I pazienti con psoriasi possono anche sviluppare l’artrite psoriasica, che causa l’infiammazione delle articolazioni. In questi casi, le piccole articolazioni delle mani e dei piedi sono più spesso colpite. Infatti, circa il 30% delle persone con psoriasi sperimenterà anche l’artrite psoriasica. Questa condizione è caratterizzata da dolore, rigidità e gonfiore nelle articolazioni.

Trattamenti per la psoriasi

Anche se non esiste una cura per la psoriasi, ci sono una grande varietà di farmaci che possono aiutare con i sintomi. Il trattamento più comune per i sintomi della psoriasi è la medicazione topica. I corticosteroidi e gli antinfiammatori sono particolarmente raccomandati, perché sono più efficaci. Tuttavia, possono avere gravi effetti collaterali sulla pelle e sul corpo se usati per molto tempo.

Con una moderata esposizione al sole e uno stile di vita sicuro, è possibile ridurre i sintomi della psoriasi da soli. Potete anche minimizzare lo stress il più possibile. In tutti i casi è consigliabile una dieta sana ed equilibrata.

Cura della pelle della psoriasi

Le persone con la psoriasi dovrebbero prendere misure extra per proteggere la loro pelle. I saponi e i gel delicati che danno più importanza al livello di pH naturale della pelle sono i più raccomandati. È anche bene usare gli oli essenziali di tanto in tanto.

È importante anche la cura regolare della pelle con oli naturali che promuovono il ciclo di rigenerazione della pelle e ripristinano l’equilibrio. Inoltre, l’uso regolare di balsami nutrienti aiuterà a minimizzare o a limitare significativamente le ricadute della psoriasi.

cannabinoidi per la psoriasi

La psoriasi può essere alleviata con il CBD?

I benefici più noti dei cannabinoidi CBD sono le loro proprietà antinfiammatorie e di supporto al sistema immunitario. Il nostro corpo ha il proprio sistema di cannabinoidi, che contiene recettori che si legano agli endocannabinoidi e mantengono il nostro corpo in equilibrio.

Quando ci ammaliamo, ci sentiamo esausti o ansiosi, significa che il nostro corpo non produce abbastanza endocannabinoidi. Tuttavia, i fitocannabinoidi, o endocannabinoidi estratti dalla cannabis, possono aiutare. In questo caso il cannabinoide CBD è il più noto di tutti. Ciò che questi fitocannabinoidi fanno è aiutare a ripristinare l’equilibrio nel nostro corpo.

condizioni della pelle cbd

Il sistema endocannabinoide e le condizioni della pelle

La cosa notevole di tutto questo è che la pelle include il sistema endocannabinoide. Questo significa che i recettori degli endocannabinoidi possono essere localizzati nella nostra pelle. Pertanto, il CBD ha un potenziale terapeutico speciale per le condizioni della pelle, compresa la psoriasi.

Questi risultati sono supportati da ricerche che dimostrano che i fitocannabinoidi sono molto promettenti nella lotta contro le condizioni della pelle come la psoriasi.

Per capire meglio come il CBD può alleviare la psoriasi, bisogna prima dire che i cannabinoidi presenti nella cannabis hanno proprietà antinfiammatorie e impediscono lo sviluppo dei cheratinociti. I cheratinociti sono cellule che rigenerano l’epitelio creando nuove cellule.

Questo è importante perché lo sviluppo dei cheratinociti nell’epitelio è accelerato nella psoriasi, e poiché il CBD aiuta a normalizzare il loro ciclo, il risultato è una pelle meno squamosa.

effetti della psoriasi da cbd

Gli effetti positivi del CBD sulla psoriasi

Molte persone che hanno usato il CBD per alleviare i sintomi della psoriasi sono state soddisfatte dei risultati positivi. Senza saturare ulteriormente la pelle, sono stati riportati anche altri effetti del CBD.

Con il CBD, molti di loro sono stati in grado di alleviare il prurito, il rossore, la pelle spellata e il gonfiore. In alcuni casi, è stato anche possibile eliminare completamente la psoriasi.

Per i migliori risultati, si raccomanda di prendere l’olio di CBD per via orale. Questo rafforza il sistema immunitario e allo stesso tempo aiuta ad equilibrare la pelle dall’interno. È anche una buona idea prendersi cura della propria pelle usando una miscela di balsami CBD.

Il balsamo terapeutico al CBD è progettato per i disturbi acuti della pelle come la psoriasi e la dermatite atopica. Questi balsami contengono resina CBD a spettro completo.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

Suscríbete y recibe un
10%DE DESCUENTO

Suscríbete y recibe un

10%DE DESCUENTO

Sólo por suscribirte a la lista de correo, recibirás inmediatamente un código descuento de un 10% para tu próxima compra

¡Te ha suscrito correctamente! Utiliza tu código HIGEA10 para recibir el descuento

0
Tu compra
Abrir chat