CBD e CBDA

Cosa sono e come si differenziano

CBD e CBDA fanno parte della famiglia dei cannabinoidi. Entrambi sono composti formati dalla pianta di canapa e cannabis.

Nel caso del CBD, questo è considerato il più promettente se esaminiamo il suo uso per scopi medicinali.

CBDA, da parte sua, è stato un po ‘messo da parte in queste indagini. Tuttavia, grazie alla fiorente tendenza di bere frullati fatti con foglie di cannabis, è stato rimesso all’attenzione del campo medico e scientifico.

Tuttavia, al fine di differenziare questi due tipi di cannabinoidi,entriamo nella materia.

In offerta!

Aceite CBD 5%

34,80 29,00

(2 recensioni dei clienti)
OLIO CBD 500 per il recupero muscolare. Ideale per gli atleti.

22 disponibili

In offerta!

Aceite CBD 10%

63,60 53,00

(4 recensioni dei clienti)

Olio CBD 1000 preparato per facilitare la conciliazione del sonno.

37 disponibili

In offerta!

Aceite CBD 20%

115,20 96,00

(4 recensioni dei clienti)

Olio CBD 2000 per persone con lavoro o problemi di ansia personale.

18 disponibili

In offerta!

Aceite CBD 30%

155,95 129,95

(2 recensioni dei clienti)

CBD Oil 3000 è una preparazione per i pazienti con disturbi cronici.

19 disponibili

Cos’è il CBD

Il nome CBD è cannabidiolo. È un composto 100% naturale trovato nel fiore resinoso che proviene dalla cannabis. Questa pianta ha avuto una lunga storia come un farmaco per migliaia di anni.

Oggi, gli scienziati di tutto il mondo ricercano e verificano le sue proprietà terapeutiche.

È una sostanza non-dipendente, è molto sicuro ed è molto strettamente legato a un altro fito cannabinoide: THC.

THC o tetraidrocannabinolo è il composto che provoca tale psicoattività che ha reso la cannabis così famosa e conosciuta.

Sia questo che quello precedente sono due dei composti che gli scienziati hanno studiato di più nel corso degli anni.

cbd e cbda

Usi cbd

Molte persone cercano alternative ai farmaci farmacia farmacia che causano gravi effetti collaterali.

Questo è dove l’interesse per CBD proviene da, che può alleviare il dolore cronico e altre patologie come la depressione, ansia o infiammazione.

Pur non avendo la capacità di curare qualsiasi malattia, può alleviare il dolore o sintomi di alcuni di loro.

Questo è il caso, ad esempio, di malattie autoimmuni, come l’artrite reumatoide o condizioni neurologiche come il morbo di Parkinson.

Si calma anche i sintomi legati al diabete o obesità, così come l’autismo o l’alcolismo.

È raccomandato in caso di disturbi intestinali o disfunzione cardiovascolare e malattie della pelle come l’acne o la psoriasi.

Come funziona nel nostro corpo

Sia CBD e THC possono interagire nel corpo in diversi modi. Uno dei modi principali è attraverso l’imitazione e gli effetti aumentati prodotti dai cannabinoidi endogeni.

Questi si trovano all’interno del corpo e sono quindi noti per la loro somiglianza con i composti trovati nella pianta di cannabis.

Essi sono anche parte di un sistema noto come“sistema endocannabinoide”.

Grazie a questa scoperta, la comprensione della salute e delle malattie è migliorata. Questo sistema ha un ruolo cruciale, in quanto regola una vasta gamma di processi fisiologici come l’umore, il livello di energia, ecc.

Se non funziona nel modo giusto o smette di funzionare, arriva la malattia. CBD e THC sono responsabili della modulazione di questo sistema, in modo da riuscire a mitigare alcuni effetti, sintomi e dolori causati da varie malattie.

cbd isolare

CBD Isolato o Isolato: Cos’è?

Una delle sue piste è CBD Isolate o isolata. Questo è il nome dato alla forma più pura del composto. Viene estratto direttamente dalla canapa dalla pianta di cannabis e appare sotto forma di piccoli cristalli.

CBD isolare è considerato la migliore fonte di questo composto. Tuttavia, è mescolato con altri oli specifici per isolare il dolore e mitigare i sintomi di malattie come la schizofrenia o il cancro.

Per ottenerlo, viene estratto attraverso un metodo basato sulla rimozione di CO2 e altri ingredienti indesiderati a base vegetale trovati nella pianta di cannabis. I ceppi dell’impianto vengono quindi filtrati e purificati.

Il processo descritto fa sì che il CBD isolare si verifichi nella sua forma più pura. Si tratta di una svolta nella scienza che riesce a evidenziare i rimedi naturali come un aiuto per alcuni trattamenti medici. Questo può essere consumato direttamente.

Relazione naturale tra CBD e CBDA

C’è una relazione naturale tra CBD e CBDA. Nel secondo caso, si trova nella materia prima vegetale che non viene elaborata, essendo il pioniere acido del CBD attivo. Entrambi, tuttavia, si sviluppano nelle piante di cannabis sotto forma di CBGA.

Quando arriva un enzima, la sintesi CBDA è quella che converte CBGA in CBDA. Cioè, CBD è formato da CBDA attraverso un processo di decarboxylation (applicando il calore con l’obiettivo di eliminare il gruppo carboxyl).

Questo processo può avvenire istantaneamente o più lentamente. Questa seconda opzione è data quando la materia vegetale può riposare correttamente.

cbda

Differenze tra CBD e CBDA

Né CBDA né CBD sono composti psicotropi. Voglio dire, non ti faranno stare in piedi o ad essere una minaccia per i processi mentali.

CBDA è considerato inattivo, un ausiliario CBD. Tuttavia, ha anche un potenziale molto interessante.

Come il CBD, CBDA ha tratti antiproliferanti e antinfiammatori. Tuttavia, quest’ultimo non ha una grande ricerca dietro di esso come fa in altri casi. Per questo motivo, il primo ha ottenuto un trattamento favorevole nella calma del dolore.

Funzioni CBDA

Alcuni dei sintomi e malattie che CBDA può lenire includono nausea e vomito.

Per misurare i risultati, i ricercatori hanno usato animali come toporagni o topi per verificarlo.

Fa anche la sua funzione per alleviare l’infiammazione. A questo punto si avvicina molto ai benefici del CBD ed è stato dimostrato di essere ancora meglio di THC per bloccare uno degli enzimi che producono infiammazione.

Diversi studi stanno studiando il suo uso per alleviare i sintomi del cancro al seno. Tuttavia, si tratta di una questione controversa e in cui l’indagine non ha ancora studiato troppo. In questo senso, la scienza si è rivolta al CBD e al THC.

Tuttavia, come si può vedere, è solo una questione di tempo prima che il campo scientifico esamini ulteriormente i vantaggi del CBDA.

cristallo cbd

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

I nostri social network

puntohi di higea

Avviso dei consumatori

Questo prodotto non è destinato all'uso o alla vendita a persone di età inferiore ai 18 anni. Questo prodotto deve essere utilizzato solo per uso topico. Non deve essere utilizzato se si è in gravidanza o l'allattamento al seno. Parlare con un medico prima dell'uso se si dispone di una grave condizione medica o se si utilizzano farmaci di prescrizione. Si dovrebbe chiedere il consiglio di un medico prima di utilizzare qualsiasi prodotto di canapa. Queste dichiarazioni non sono state valutate dalla FDA. Questo prodotto non è destinato a diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. Utilizzando questo sito, l'utente accetta di seguire l'Informativa sulla privacy e tutti i Termini e condizioni stampati su questo sito.

0
Tu compra
Abrir chat