Fasi del sonno: regolarle con il CBD

In questo articolo parleremo delle diverse fasi del sonno e di come regolarle con il CBD. Per molte persone, addormentarsi è una sfida, quindi sono sempre alla ricerca di terapie alternative che non producono effetti collaterali negativi.

Va notato che la variabilità della frequenza cardiaca può essere un fattore che influenza la qualità del sonno. Tuttavia, ci sono molti altri aspetti da considerare, ed è per questo che è essenziale conoscere le fasi del sonno.

Quali sono le 5 fasi del sonno?

Non tutti sanno che ci sono due tipi di sonno: REM (rapid eye movement) e non-REM (non-rapid eye movement). Tuttavia, molte persone non sanno che il sonno non-REM è diviso in quattro fasi, attraverso le quali passa durante la notte.

La quantità di tempo che trascorri in ciascuna di queste fasi, così come la fase da cui ti svegli, può avere un impatto significativo su come dormi bene. Può anche influenzare la quantità di energia che si ha durante il giorno. Di seguito vediamo in dettaglio le cinque fasi del sonno e la loro importanza.

fasi del sonno

Sonno non REM

Fase 1

Si inizia la fase 1 del sonno non-REM quando ci si addormenta inizialmente. Il movimento lento degli occhi sotto la palpebra e la mancanza di movimento muscolare caratterizzano questa fase. Vale la pena ricordare che questa fase del sonno è conosciuta come “crepuscolare”, quando è probabile che tu sia consapevole di alcune delle attività intorno a te. Questa è una fase leggera del sonno, quindi i rumori o altre interruzioni possono di solito svegliarti.

Fase 2

È un’altra fase del sonno, in particolare, il punto in cui si è completamente incoscienti e inconsapevoli di ciò che ci circonda. La frequenza cardiaca e la respirazione rallentano o si fermano completamente in questa fase. Inoltre, la temperatura corporea tende a diminuire, mentre i movimenti degli occhi diminuiscono o cessano del tutto.

Fase 3

Nella fase 3, le onde cerebrali rallentano, con solo alcuni scoppi di attività. Quando si entra in questa fase ci si trova in uno stato di sonno profondo, dove i muscoli si rilassano e il respiro rallenta ancora di più. È difficile risvegliarsi da questa fase del sonno, quindi puoi sentirti disorientato se una sveglia o un’altra interruzione ti sveglia bruscamente.

Fase 4

La fase 4 è una fase moltopiù profonda del sonno, dove le onde cerebrali sono più lente. Le persone in questa fase del sonno sono più difficili da svegliare. Si crede che la riparazione dei tessuti avvenga durante questa fase del sonno e che gli ormoni vengano rilasciati per aiutare la crescita.

Sonno REM

Fase 5

Il sonno REM è la fase finale del sonno, cioè la fase 5. È durante questo ciclo che gli esseri umani sognano. La respirazione diventa superficiale e rapida mentre gli occhi si muovono rapidamente sotto le palpebre.

Durante il sonno REM, c’è una variazione della frequenza cardiaca. In altre parole, la pressione sanguigna e la frequenza del polso aumentano. Non solo, le braccia e le gambe diventano immobili, il che ti impedisce di realizzare fisicamente le tue fantasie se stai sognando.

Si crede anche che questa fase, come i sogni, stimoli i centri di memoria e di apprendimento del cervello. Possono anche fornire al cervello un mezzo per conservare e ordinare le informazioni. Circa 90 minuti nel ciclo del sonno, inizia il sonno REM.

regolare il sonno con il cbd

Quanto dura il ciclo del sonno?

Ladurata di ogni ciclo di sonno varia durante la notte, ma il dormiente medio passerà attraverso ogni fase del sonno diverse volte prima di svegliarsi. Poiché ci svegliamo continuamente, le persone con disturbi del sonno come l’apnea ostruttiva possono non raggiungere le fasi più profonde del sonno tanto spesso quanto dovrebbero.

Questo può comportare l’incapacità del corpo di riparare i danni, meno sonno e più stanchezza al risveglio e durante il giorno. La mancanza di sonno profondo può causare sintomi come confusione mentale, incapacità di concentrarsi, bisogno di sonnellini, irritabilità o mancanza di concentrazione.

Le fasi del sonno possono essere regolate con l’olio di CBD?

Le proprietà che favoriscono il sonno del CBD sono indiscusse. Ogni giorno, migliaia di rapporti aneddotici di consumatori che lodano i prodotti CBD per la loro capacità di aiutarli a dormire inondano internet. Ma come funziona in pratica? Ecco come l’olio di CBD può aiutarti ad avere un sonno migliore e più piacevole.

L’olio di CBD rallenta l’attività neurologica al momento di andare a letto

È probabile che tu l’abbia già sperimentato: sei sdraiato a letto e stai pianificando la tua prossima riunione, intervista, esame o presentazione. La tua mente non smetterà di generare pensieri sull’evento, non importa quanto duramente ci provi. Tuttavia, il CBD è uno dei prodotti più efficaci per calmare quei pensieri che corrono prima di riposare.

Un processo paragonabile a quello che causa i sintomi dell’ansia è responsabile di questi pensieri. Inoltre, l’aumento dell’attività elettrica nel cervello è dovuto alla sintesi eccessiva di neurotrasmettitori come il glutammato. Questa attività elettrica crea un flusso di pensieri ed emozioni, facendoti sentire consapevole e sveglio.

Ma se usate l’olio di CBD, questo cannabidiolo ridurrà l’attività elettrica nel vostro cervello, facendovi sentire più rilassati e stanchi. Di conseguenza, si avrà un impatto significativo sulla vostra capacità di dormire la notte.

Per ottenere i migliori risultati, prendi il CBD almeno un’ora prima di andare a letto per permettergli di funzionare. Puoi combinare l’olio di CBD con altre raccomandazioni per dormire meglio, come evitare il telefono o il computer per almeno un’ora prima di andare a letto. Puoi anche fare meditazione o yoga, ed evitare le fonti di luce blu la sera.

Eliminare le cause comuni dell’insonnia

Il dolore cronico è una delle cause più comuni di insonnia. Mentre il disagio può rendere difficile addormentarsi, ha anche un effetto meno evidente sulla qualità del sonno. Muoversi nel mezzo della notte invia segnali di dolore che possono svegliarti.

Questo potrebbe non essere sufficiente a svegliarvi completamente, ma vi impedirà di ottenere il sonno profondo di cui abbiamo parlato nelle fasi del sonno, di cui avete bisogno per sentirvi ringiovaniti la mattina dopo. Questo può farvi sentire stanchi quando vi svegliate, anche se avete dormito tutta la notte.

Aiuta a dormire più a lungo

Se non sai come dormire meglio, ti farà piacere sapere che alcuni studi hanno scoperto che il CBD non solo ti aiuta ad addormentarti, ma anche a rimanere addormentato. Il “ritmo circadiano”, che ci tiene svegli rilasciando una sequenza di ormoni e neurotrasmettitori durante il giorno, regola i nostri cicli di sonno.

Stimola il rilascio di un diverso insieme di neurotrasmettitori durante la notte, permettendoci di addormentarci. Tuttavia, il ritmo circadiano può essere interrotto da stress cronico e preoccupazioni. Non è raro che il ritmo entri in funzione troppo presto al mattino, spingendoci a svegliarci prima di essere pronti. Se continui a svegliarti alla stessa ora ogni notte e non riesci a riprendere sonno, probabilmente soffri di questo tipo di insonnia.

Fortunatamente, il CBD è noto per influenzare il ritmo circadiano regolandolo. Gli studi hanno scoperto che il CBD aiuta a resettare il ciclo circadiano, impedendoci di svegliarci troppo presto. Come risultato, otterrete un sonno più lungo e riposante.

L’olio di CBD dovrebbe essere usato per un lungo periodo di tempo per ottenere i migliori risultati. Tenete presente che il ritmo circadiano è un sistema complicato che richiede tempo per adattarsi. L’olio di CBD può richiedere fino a due settimane di uso costante prima di iniziare a notare i suoi benefici.

cbd fasi del sonno

Perché il sonno fa bene alla salute?

Abbiamo già parlato di come regolare il sonno con l’olio di CBD, ma è anche importante capire perché il sonno fa bene alla salute. Al di là del fatto che puoi usare gli sleep tracker per misurare la quantità e la qualità del tuo sonno, devi sapere come ottenere una buona notte di sonno giova alla tua salute.

Dormire a sufficienza è essenziale perché la tua salute e il tuo benessere rimangano ottimali. In effetti, il sonno è importante per la salute quanto l’esercizio fisico regolare e una dieta ben equilibrata.

In molti altri paesi, il ritmo della vita moderna non tiene necessariamente conto dell’importanza di dormire abbastanza. Tuttavia, è essenziale che le persone facciano uno sforzo concertato per dormire abbastanza regolarmente.

I seguenti sono solo alcuni dei molti benefici che gli specialisti della salute hanno collegato a una buona notte di sonno:

Dormire bene migliora la produttività e la concentrazione

Dormire abbastanza è stato collegato a una migliore concentrazione, produttività e cognizione in diverse ricerche. Infatti, nei primi anni 2000, gli scienziati hanno condotto una serie di studi sulle conseguenze della privazione del sonno. Gli studi hanno rivelato che il sonno è legato a una serie di attività del cervello, tra cui:

  • Produttività
  • Cognizione
  • Concentrazione

Inoltre, si è anche scoperto che i modelli di sonno dei bambini possono avere un impatto diretto sul loro comportamento e sul rendimento scolastico. Questo secondo uno studio del 2015.

Permette di regolare meglio le calorie

Simile a quello che succede quando si aumenta di peso, dormire bene può aiutare a consumare meno calorie durante il giorno. Per esempio, secondo uno studio sulla privazione del sonno, i modelli di sonno influenzano gli ormoni dell’appetito. Pertanto, quando una persona non dorme abbastanza, la capacità del suo corpo di regolare l’assunzione di cibo è ostacolata.

olio di cbd per il sonno regolare

Rende meno probabile l’aumento di peso

Il legame tra aumento di peso, obesità e mancanza di sonno non è del tutto chiaro. Tuttavia, l’obesità e i cattivi modelli di sonno sono stati collegati in una serie di studi di ricerca nel corso degli anni.

Uno studio pubblicato sulla rivista Sleep MedicineTrusted Source non ha trovato alcun legame tra obesità e privazione del sonno. Molti studi precedenti, secondo questo studio, non hanno preso adeguatamente in considerazione aspetti aggiuntivi, come ad esempio:

  • Consumo di alcool
  • Avere il diabete di tipo 2
  • Il livello di attività fisica
  • Lunghe ore di lavoro
  • Vita sedentaria

Quello che è un fatto è che la mancanza di sonno può influenzare il desiderio o la capacità di una persona di condurre uno stile di vita sano. Tuttavia, è importante chiarire che questo non è sempre una causa diretta dell’aumento di peso.

Voglio dormire

Hai migliori prestazioni atletiche

Nel caso in cui non lo sapessi, le tue prestazioni atletiche possono essere migliorate dormendo abbastanza. Gli adulti hanno bisogno di 7-9 ore di sonno per notte, secondo la National Sleep Foundation. Gli atleti possono avere bisogno fino a 10 ore. Di conseguenza, dormire a sufficienza è cruciale per gli atleti tanto quanto avere abbastanza calorie e nutrienti.

Inoltre, il tuo corpo recupera durante il sonno. Altri vantaggi sono:

  • Migliorare l’intensità delle prestazioni
  • Si ottiene anche più energia
  • Si diventa più veloci
  • Migliora la tua coordinazione
  • Anche la tua funzione mentale migliora

Ti aiuta con la tua intelligenza emotiva e sociale

L’intelligenza emotiva e sociale delle persone è legata al sonno. In altre parole, se non si dorme abbastanza, è più probabile che si abbiano problemi a rilevare le emozioni e le espressioni degli altri.

La ricerca sull’empatia emotiva ha esaminato le reazioni delle persone agli stimoli emotivi. I ricercatori sono arrivati alla stessa conclusione di molti altri studi: quando le persone non dormono abbastanza, la loro empatia emotiva è scarsa.

Hai un rischio minore di malattie cardiache

La pressione alta è un fattore di rischio per le malattie cardiache. La buona notizia è che dormire abbastanza ogni notte permette alla pressione sanguigna del corpo di regolarsi. Questo può aiutarvi a ridurre il rischio di malattie legate al sonno, compresa l’apnea, e migliorare la vostra salute generale del cuore.

Un buon sonno previene la depressione

Gli scienziati hanno studiato a lungo il legame tra il sonno e la salute mentale. C ‘è un legame tra la mancanza di sonno e ladepressione, secondo uno studio sulla scarsa qualità del sonno e i suicidi. La ricerca ha analizzato i modelli di morte per suicidio in un periodo di dieci anni. Si è concluso che la mancanza di sonno è un fattore importante in molte di queste morti.

Come dormire meglio?

Finora abbiamo visto le diverse fasi del sonno e come regolarle con il CBD. Abbiamo anche parlato dei benefici di una buona notte di sonno. Infine, vorremmo darvi alcuni consigli per aiutarvi a dormire meglio e a lavorare meglio durante il giorno.

Non fare sonnellini durante il giorno

Se hai difficoltà a dormire, potresti essere incline a fare un pisolino durante il giorno per recuperare il tempo perduto. A meno che non ci si senta pericolosamente stanchi, quando si guida o si utilizzano macchinari, per esempio, questo di solito fa più male che bene perché rende difficile dormire la notte.

Se ti senti affaticato durante il giorno, alzati e vai a fare una passeggiata per prendere aria fresca, o fai qualcosa di difficile per qualche minuto, come un cruciverba o un Sudoku. Se si fa un pisolino durante il giorno, sarà più difficile addormentarsi di notte.

Se non sei stanco, alzati

Non andate a letto la sera preoccupandovi se avete problemi a dormire. Scendi dal letto per qualche minuto e bevi qualcosa, senza zucchero o caffeina ovviamente, prima di tornare a letto quando sei più stanco.

Fare un piano per mettersi in forma

L’alimentazione sana e l’esercizio fisico regolare sono due modi eccellenti per migliorare la qualità del sonno. Tuttavia, dovresti essere sicuro di programmare i tuoi pasti e l’esercizio fisico in modo da non allenarti o mangiare un pasto abbondante dopo mezzanotte. Fare una qualsiasi di queste cose troppo vicino alla notte può impedirvi di dormire.

dormire meglio cbd

Considera di tenere un diario del sonno

Il modo in cui si dorme bene è influenzato dalla quantità di rumore, luce e distrazioni. Anche l’ora in cui si mangia e la temperatura della stanza possono giocare un ruolo. Tenere un diario del sonno per registrare le condizioni in cui sei andato a letto la sera prima ti aiuterà a guardare indietro e a valutare ciò che ha funzionato per te.

Vi darà anche un’idea di ciò che non ha funzionato per voi in passato. Inoltre, questo diario del sonno ti permette di esaminare come il tuo sonno differisce da una notte all’altra, così come di identificare i modelli di sonno.

Articoli correlati

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

Suscríbete y recibe un
10%DE DESCUENTO

Suscríbete y recibe un

10%DE DESCUENTO

Sólo por suscribirte a la lista de correo, recibirás inmediatamente un código descuento de un 10% para tu próxima compra

¡Te ha suscrito correctamente! Utiliza tu código HIGEA10 para recibir el descuento

0
Tu compra
Abrir chat