La CBD può aiutarti con il mal di denti?

Avete un mal di denti e una bottiglia di CBD a portata di mano?

Se cercate un sollievo dal dolore dentale che vi tenga svegli e tutto ciò che avete a portata di mano è il vostro flacone di olio CBD, provatelo. Inoltre, se non si ottiene un appuntamento immediato dal dentista, la CBD potrebbe essere in grado di alleviare la dolorosa attesa fino a quando non si può visitare un professionista.

Le cause più frequenti del mal di denti

Anche se in questo articolo non intendiamo curare il vostro dolore, ma aiutarvi a calmarlo fino a quando non potrete visitare uno specialista, esamineremo sopra quali sono i motivi per cui i nostri denti fanno normalmente male.

La maggior parte delle volte la causa del mal di denti è l’infiammazione della polpa dentale. La polpa è un tessuto che si trova appena sotto lo smalto. Qualsiasi incrinatura o rottura dello smalto causata da un colpo, da un trattamento recente o da un’infezione della cavità lascerà la polpa del dente esposta e non protetta, quindi è probabile che si infetti.

A volte il dolore ai denti può essere dovuto a gengive infiammate, ascessi, sinusite o lesioni alla mascella.

Rimedi naturali per alleviare il mal di denti

Poiché il mal di denti è solitamente dovuto ad un’infiammazione (pulpite) causata da una delle cause sopra citate, i rimedi comprendono tutti i tipi di farmaci antinfiammatori e analgesici che agiscono sul dolore e sull’infiammazione. Tuttavia, a volte non abbiamo (o preferiamo evitare) questi farmaci e il dolore ci causa insonnia e disagio, quindi non possiamo condurre una vita normale finché non siamo visti da uno specialista.

La cosa più importante per alleviare il dolore dentale è cercare rimedi che da un lato aiutino l’infiammazione e dall’altro siano antibatterici, in modo che l’infezione non si diffonda. Tra i rimedi casalinghi più popolari per il mal di denti sono

cbd mal di denti

Aglio: grazie alle sue proprietà disinfettanti e antinfiammatorie si può masticare con cura uno spicchio d’aglio con un pizzico di sale o fare una pasta con entrambi gli ingredienti e applicarla sulla zona interessata.

radice di zenzero un medicinale fondamentale nella medicina orientale.> Mantenere un frammento di radice di zenzero fresco premuto sui denti doloranti per qualche minuto vi aiuterà a sverniciare e a impregnare la zona con il potere curativo dello zenzero.

i semi anice sono stati utilizzati fin dall egitto come analgesico dentale. anice:=””> Preparare un infuso come un risciacquo o masticare con cura diversi semi di anice.

: L’olio di chiodi di garofano ha proprietà antibatteriche ed è ideale per disinfettare la zona colpita.

/g: basta fare un infuso con un paio di foglie di salvia asciutte o fresche che fungeranno da analgesico quando si risciacqua con l’infuso. Aspettate che si raffreddi a temperatura ambiente per non danneggiare lo smalto con sbalzi improvvisi della temperatura della bocca.

La CBD può aiutarti anche con il tuo mal di denti?

 

Certo! Il cannabidiolo è un cannabinoide analgesico e antinfiammatorio. Se siete nel bel mezzo di una crisi dentale e cercate di eliminare il mal di denti a casa in modo naturale senza ricorrere a farmaci come l’ibuprofene o il paracetamolo che possono avere effetti dannosi sul nostro corpo, potete riduci l’infiammazione e lenisci il mal di denti con olio CBD. Inoltre, non solo vi aiuterà ad alleviare rapidamente il mal di denti, ma il cannabidiolo è un buon complemento alla vostra igiene orale quotidiana: per alleviare un bollore, per ridurre l’infiammazione delle gengive, come complemento al trattamento della parodontite e molto altro ancora.

dolore ai denti del giudizio

Come si usa l’olio CBD per alleviare il mal di denti?

Si può giocare su come applicarlo a seconda del tipo di dolore alla bocca. Sia nella parte anteriore dei denti che nel caso di dolore cordonale (o denti del giudizio). In ogni caso, per alleviare l’infiammazione, iniziate a somministrare CBD sublingualmente per aumentare la sua biodisponibilità nel vostro corpo e farla passare più rapidamente nel flusso sanguigno.

CBD per l’attenuazione del mal di denti

Dopo aver lavato i denti, sciacquare accuratamente e pulire lo spazzolino a fondo in modo che non rimangano residui di dentifricio, posizionare una dose di gocce di olio CBD distribuite uniformemente sulla testina dello spazzolino. Lavarsi i denti ripetendo delicatamente più volte sui molari sminuzzati.

CBD per l’attenuazione del dolore da gengivite

Per aiutare a ridurre l’infiammazione e lenire il bruciore alle gengive se si soffre di gengivite, è possibile integrare il trattamento con collutori a base di olio CBD. Ci sono 2 modalità di risciacquo che potete provare.

che fa bene al mal di denti

Cosa fa bene al mal di denti

Ecco i modi per amministrare la CBD in modo che sappiate cosa fa bene al vostro mal di denti.

Liquid risciacqui ai quali si possono aggiungere alcune gocce di olio CBD a qualche cucchiaio d’acqua Come un collutorio qualsiasi, assicuratevi che rimanga acceso per qualche minuto e spostatelo intorno alla bocca fino a quando non lo sputate.

Potete fare un risciacquo masticabile fatto in casa mescolando qualche goccia di CBD con olio di cocco (potete usare il nostro olio CBD direttamente in questo modo). In un cucchiaio di olio di cocco aggiungere una dose di gocce di olio CBD. Mettete la miscela in bocca e masticatela delicatamente e ripetutamente come se fosse una gomma, fino a quando non noterete che è penetrata in tutte le gengive. Lasciatelo per qualche minuto e lavatevi i denti delicatamente senza dentifricio per rimuovere i residui dal risciacquo masticabile.

È inoltre possibile applicare l’olio CBD direttamente sulle gengive interessate. Con le mani pulite, mettete un paio di gocce sulla punta delle dita e massaggiate delicatamente le gengive gonfie per qualche minuto. Non è necessario risciacquare per rimuovere l’eccesso una volta terminato il massaggio.

il dente del giudizio come antidolorifico

CBD per affrontare i nervi di una visita odontoiatrica

Se sei uno di quelli che si innervosisce e si fa prendere dal panico in studio dentistico non dimenticare di prendere una dose di gocce d’olio di CBD per calmare i nervi prima di sedersi sulla poltrona del dentista. È un modo efficace se, per esempio, vi state chiedendo, per esempio, il vostro giudizio e come alleviare il dolore.

In ogni caso, l’olio di CBD è un complemento al vostro trattamento e un rimedio puntuale. Se soffrite di mal di denti, questo può indicare vari problemi gravi e l’unico modo per risolverli è andare dal dentista il più presto possibile.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

Suscríbete y recibe un
10%DE DESCUENTO

Suscríbete y recibe un

10%DE DESCUENTO

Sólo por suscribirte a la lista de correo, recibirás inmediatamente un código descuento de un 10% para tu próxima compra

¡Te ha suscrito correctamente! Utiliza tu código HIGEA10 para recibir el descuento

0
Tu compra
Abrir chat