Differenza tra olio di CBD e olio di cannabis

Ci sono alcune differenze tra l’olio di CBD e l’olio di cannabis che non molti conoscono. È importante saperlo, soprattutto quando si consuma per la prima volta l’olio di cannabidiolo o l’olio di marijuana.

In effetti, è comune che ci sia confusione al riguardo, specialmente quando si tratta di olio di THC. La buona notizia è che in questo articolo chiariremo tutti i dubbi che potete avere sul fatto che l’olio di cannabis e l’olio di CBD di canapa siano la stessa cosa.

L’olio di CBD e l’olio di cannabis sono la stessa cosa?

Quando si impara a conoscere la cannabis, diventa chiaro che si tratta di una pianta complessa. Per cominciare, è un’erba che contiene un gran numero di molecole, ognuna delle quali ha un effetto diverso. Stiamo ovviamente parlando di cannabinoidi, un tipo speciale di sostanza chimica prodotta dalla pianta.

Sono stati scoperti più di 100 tipi di cannabinoidi, e la maggior parte di quelli che sono stati testati hanno dimostrato di avere un potenziale terapeutico. Per esempio, l’olio di THC, cioè la molecola psicotropa che ti fa sballare, e il CBD, una molecola non psicotropa con vari benefici per la salute, sono i due principali cannabinoidi presenti nella maggior parte delle varietà di cannabis.

Mentre sia l’olio di cannabis che l’olio di CBD provengono dalla stessa pianta, ciò non significa che siano la stessa cosa. Di seguito scopriremo qual è la differenza tra l’olio di CBD e l’olio di cannabis, che sono attualmente venduti sul mercato.

cos'è la cannabis cos'è il cbd

Cannabis e CBD non sono la stessa cosa

Anche se l’olio di CBD è estratto dalla cannabis, la cannabis non è la stessa cosa del CBD. La prima cosa da notare è che lo sballo fornito dai derivati della cannabis ricchi di THC è quasi sempre associato alla marijuana.

Quando questo cannabinoide si lega ai recettori CB1 nel cervello, innesca una cascata di effetti psicologici e fisiologici. CBD, d’altra parte, non si unisce a questo sito e segue invece una strada diversa.

Il CBD può essere estratto dalla pianta di cannabis e concentrato da solo per ottenere i benefici del CBD senza gli effetti psicoattivi del THC. Tuttavia, le varietà di marijuana ricreativa di solito non contengono abbastanza CBD per rendere utile questa procedura, quindi si usa la canapa industriale.

Questa è una varietà di cannabis che è stata sviluppata per avere pochissimo THC e molto CBD. I prodotti CBD derivati dalla canapa sono ora legali in Europa, Nord America e in molte altre parti del mondo.

Le piante di cannabis ricreative, invece, possono essere usate per produrre un estratto ricco di THC e CBD. Ma nonostante questa combinazione, il prodotto risultante è chiamato olio di cannabis invece di olio di CBD.

Cos’è l’olio di CBD?

Il contenuto di THC distingue l’olio di CBD dall’olio di marijuana. Poiché l’olio di CBD è fatto principalmente da canapa industriale controllata, contiene solo tracce di THC (circa lo 0,2%). L’olio di CBD, anche in dosi elevate, non vi farà sballare a causa delle minime concentrazioni della molecola psicotropa che contiene.

Gli articoli di CBD sono ora ampiamente disponibili, anche nei negozi di alimenti naturali e nei centri commerciali. Grazie al suo alto profilo di sicurezza e alla mancanza di proprietà che alterano la mente, l’olio di CBD è legale in molti mercati occidentali. La grande popolarità di questo cannabidiolo può essere attribuita al suo status legale, che incoraggia la ricerca e i progressi scientifici.

uso dell'olio di cannabidiolo

A cosa serve l’olio di cannabidiolo?

Il CBD ha dimostrato negli studi di avere proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, neuroprotettive e anticonvulsive. Gli scienziati sono convinti che ci siano molteplici vie coinvolte nella capacità dei cannabinoidi di produrre questi risultati.

Il CBD è noto per interagire con il sistema endocannabinoide, un sistema modulatore di tutto il corpo che influenza una varietà di funzioni fisiologiche come l’appetito, l’umore, il metabolismo e l’immunità.

Di conseguenza, molte persone usano l’olio di CBD per aiutare con i sintomi delle condizioni infiammatorie come il morbo di Crohn. Lo usano anche per trattare altre malattie che causano infiammazione nell’intestino. È stato anche dimostrato nella ricerca che il CBD ha effetti antinfiammatori.

cos'è l'olio di cannabis

Cos'è l'olio di cannabis?

Molte persone vogliono sapere dove comprare l’olio di cannabis. Tuttavia, la prima cosa da sapere è che l’olio di marijuana è fatto da ceppi di cannabis ricchi di THC.

Questo si riferisce fondamentalmente a qualsiasi varietà di cannabis con un contenuto di THC abbastanza alto da avere un effetto di alterazione della mente. Anche se l’olio di cannabis può contenere alti livelli di CBD in alcuni casi, non è olio di CBD se contiene più THC del limite legale dello 0,2%, o è estratto da varietà di cannabis ricreative.

È importante essere chiari sul fatto che, a differenza del CBD, l’olio di cannabis è vietato in molti paesi, compresa la maggior parte dei paesi europei. Attualmente è classificata come una droga illegale agli occhi della legge a causa dell’esistenza del THC, e la sua coltivazione e il suo possesso sono reati punibili.

A cosa serve l’olio di marijuana?

La scienza, contrariamente a quanto dice la legge, dipinge un quadro molto diverso. Mentre l’olio di cannabis è psicoattivo, il THC ha alcuni benefici medici molto reali. Ecco perché alcune aree, come diversi stati degli Stati Uniti, hanno legalizzato e depenalizzato il THC. In altre parole, è considerato un olio di cannabis medicinale.

A causa dell’effetto psicotropo, alcuni pazienti preferiscono l’olio di cannabis per alleviare i sintomi. Per alcune persone, l’effetto può essere un trattamento efficace per la depressione, l’insonnia e lo stress.

effetto dell'olio di cannabis

Conclusione

L’olio di cannabis produce un effetto che rende impossibile andare avanti nella routine quotidiana. Al contrario, l’olio di CBD è più vantaggioso in questo senso per le persone che scelgono di usare i cannabinoidi nel loro regime di integrazione.

L’olio di CBD può essere usato per trattare molte delle stesse condizioni dell’olio di cannabis, ma senza interferire con le funzioni psicologiche.

Inoltre, molti prodotti CBD si concentrano sulla purezza. Questo comporta l’utilizzo di canapa biologica, così come test di terze parti per garantire che ogni lotto sia puro. Qualunque cosa stiate cercando, assicuratevi di ricercare le caratteristiche e i benefici di ogni tipo di olio.

Articoli correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti e ricevi uno sconto del 10% sul tuo acquisto.

Suscríbete y recibe un
10%DE DESCUENTO

Suscríbete y recibe un

10%DE DESCUENTO

Sólo por suscribirte a la lista de correo, recibirás inmediatamente un código descuento de un 10% para tu próxima compra

¡Te ha suscrito correctamente! Utiliza tu código HIGEA10 para recibir el descuento

0
Tu compra
Abrir chat